accoltella-la-mamma-poi-si-uccide.-a-trovarli-e-la-sorella:-il-racconto-dell'incubo

Accoltella la mamma poi si uccide. A trovarli è la sorella: il racconto dell'incubo

Un omicidio-suicidio ha sconvolto un piccolo comune del Bellunese e tutti gli italiani: il racconto del drammatico fatto.

Accoltella mamma poi si uccide
Auto dei carabinieri (Foto da Instagram)

Un fatto drammatico ha scosso Pellegai, un piccolo comune di Borgo Valbelluna, nel Bellunese. Un uomo ha ucciso la madre e ha deciso poi di togliersi la vita. L’uomo era un operaio di 56 anni mentre la mamma soffriva da tempo di Alzheimer. Non è chiaro il movente: a far morire la donna è stata l’unica coltellata nell’addome.

I due corpi sono stati trovati dalla sorella, che ha poi lanciato l’allarme e ha chiamato i carabinieri. L’operaio, dopo aver ucciso la madre, si è suicidato in un negozio non lontano dall’abitazione dell’anziana signora.

Accoltella la mamma e poi si uccide: l’indagine

Un dramma così ha ovviamente scosso tutta la comunità e non solo le persone vicine alla famiglia. Quando un uomo arriva a fare un gesto simile, tutti restano sotto shock alla notizia. Il 56enne, dopo aver ucciso la mamma, ha anche posto fine alla sua vita con lo stesso coltello.

Accoltella mamma poi si uccide
Carabinieri (Fotografia da Instagram)

LEGGI ANCHE -> Scompare sul traghetto, spuntano dei messaggi (non inviati) al fidanzato

Il caso è seguito dai carabinieri di Belluno, che sono coordinati dalla procura locale. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire i fatti per capire sia il motivo di un gesto così terribile che le dinamiche. Una cosa è certa: la signora anziana è morta dopo l‘unica coltellata giunta all’addome.

LEGGI ANCHE –> Violentata e presa a morsi in un albergo da tre uomini, ecco dove è accaduto

Per gli inquirenti, l’uomo ha commesso questo delitto perché mosso dal dolore: troppo forte ai suoi occhi la sofferenza della madre, malata di Alzheimer e che aveva anche una badante. I corpi sono stati portati alla camera mortuaria dell’Ospedale di Belluno: la procura potrebbe anche decidere di non disporre le autopsie per la chiara evidenza della dinamica. L’uomo, inoltre, aveva anche una famiglia: il 56enne lascia così una moglie e due figlie.

Related Posts

Lascia un commento