balotelli-e-l'italia:-“mi-ha-fatto-male-non-essere-stato-convocato-con-la-macedonia”

Balotelli e l'Italia: “Mi ha fatto male non essere stato convocato con la Macedonia”

  • Mario Balotelli ha esordito con la nuova maglia del Sion con una vittoria. E ha ripreso anche a parlare del campionato italiano, della Nazionale azzurra, di alcuni rimpianti e della voglia di tornare nel calcio che conta a 32 anni, cosa che per ora appare molto difficile. Lo ha fatto durante la trasmissione Supertele di Dazn.

Balotelli: “Mancini ha fatto le sue scelte, le ho sempre rispettate”

L’Italia: tra due mesi vedrà di nuovo i Mondiali dalla poltrona. E Mario Balotelli non sembra più essere nei radar azzurri: “Ho sempre avuto un bellissimo rapporto con Mancini. Da ct della Nazionale ha fatto le sue scelte e io le ho sempre rispettate”. C’è però un rimpianto: “Posso dire che la non convocazione con la Macedonia mi ha fatto male. Ma non perché non mi avesse chiamato, ma perché da italiano sapevo di poter aiutare la Nazionale”.

Balotelli riparte dalla Svizzera

Guarda il video

Balotelli riparte dalla Svizzera

Balotelli: “In Svizzera non puoi pensare di venirci in vacanza”

Dalla Turchia alla Svizzera, al Sion: “Sono appena arrivato, sto bene. E’ un’avventura, ma sicuramente una scelta fatta bene. Volevo far goal col Basilea, ma l’importante è aver vinto. Sono contento di questa scelta. E’ una scelta di vita”. Anche se “a livello calcistico il campionato svizzero è un campionato particolare, sicuramente non il migliore al mondo, ma difficile. Non puoi venire qui pensando di farti una vacanza. Ma la gente ti lascia vivere, si sta bene, per cui è una scelta di vita”.

Balotelli e i treni passati: “Il Napoli? Mi sarebbe veramente piaciuto”

Tanti sono i treni passati nella carriera di Balotelli, uno di questi è il Napoli di De Laurentiis: “Io sono molto legato alla città. Mi sarebbe veramente piaciuto andarci, ma anni fa”. Adesso il pensiero va ad altri club perché a SuperMario piacerebbe un sacco tornare nel calcio che conta, nei top club.

Balotelli: “Mi piacerebbe rigiocare nel Milan. O nell’Inter”

Non si vedrebbe, oggi, in una squadra diversa dal Milan Balotelli: “Il Milan. A me il Milan piace. E’ brutto poi che dico Milan, perché anche l’Inter non mi farebbe schifo. Sono le due squadre più belle in cui un calciatore possa stare, squadre su cui un ragazzino può fantasticare”.

Sion, ecco Balotelli: sorrisi e tanta serietà in conferenza stampa

Guarda la gallery

Sion, ecco Balotelli: sorrisi e tanta serietà in conferenza stampa

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Related Posts

Lascia un commento