dimesso-dall’ospedale,-bambino-di-4-anni-morto-il-giorno-dopo-a-milano

Dimesso dall’ospedale, bambino di 4 anni morto il giorno dopo a Milano

Era stato ricoverato per forti dolori all’addome. Il bambino di 4 anni è morto il giorno dopo le dimissioni per una grave peritonite.

E’ accaduto a Milano dove un bambino di 4 anni era stato portato in pronto soccorso d’urgenza dalla famiglia. Il piccolo, che presentava gravi dolori all’addome era stato quindi ricoverato. Il Policlinico di Milano che lo ha preso in carico ora rischia il processo per omicidio colposo. Il fatto risale al novembre 2021 quando il bambino, dimesso dopo qualche giorno di ricovero, è tornato a casa ed è morto il giorno dopo per peritonite.

bambino morto dopo dimissioni ospedale
ambulanza(Foto Pixabay)

Un grave fatto di cronaca medica che rischia ora di diventare un problema anche mediatico per il Policlinico di Milano. Il bambino, che era stato dimesso il giorno prima, è morto a casa per una grave peritonite non diagnosticata. L’autopsia che era stata disposta ha dato i suoi responsi ed era stata avviata un’indagine preliminare, ora chiusa, per la morte del piccolo.

Una peritonite acuta non diagnosticata: ora i medici di turno rischiano l’accusa per omicidio colposo

bambino morto dopo dimissioni ospedale
bambino(Foto Pixabay)

Le dimissioni, firmate dal medico specialista e da una specializzanda, dichiaravano una diagnosi di gastroenterite. Ma il bambino, dimesso dall’Ospedale, una volta tornato a casa era peggiorato. Dopo un giorno dalle dimissioni, il bambino sarebbe quindi morto nella corsa in ospedale per una grave peritonite.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Paura tra i bagnanti: colpisce, nelle acque italiane, l’esemplare marino più pericoloso

La famiglia aveva quindi allertato il 118 e la corsa in Ospedale non lo ha comunque salvato. Il piccolo presentava già gravi condizioni e a causa della peritonite, l’infiammazione aveva preso il sopravvento sul piccolo corpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Simonetta Cesaroni, il delitto di via Poma verso la svolta: trovata una macchia di sangue

Secondo l’inchiesta del Pm Paolo Filippini, il bambino era stato trasportato urgentemente in ospedale con vomito e dolori addominali. Ora l’accusa per omicidio colposo ricade sull’equipe medica di turno quel giorno al Policlinico di Milano. Si tratterebbe della responsabilità di chi ha dimesso il bambino e la mancanza di una più accurata diagnosi. Chiuse oggi le indagini preliminari, si attende la sentenza.

Related Posts

Lascia un commento