donna-muore-in-strada,-scoperta-con-il-cranio-fracassato

Donna muore in strada, scoperta con il cranio fracassato

E’ stato scoperta in strada con il cranio completamente fracassato, si indaga sulla donna originaria di Grosseto. 

Ambulanza costo
Ambulanza – Facebook – YesLife.it

Un ritrovamento shock che ha lasciato Grosseto senza parole, il cadavere di una donna di 37 anni è stato ritrovato in strada da un corriere mentre era a lavoro. La donna, di cui al momento sono sconosciute le generalità, presentava numerose ferite alla testa, quasi sicuramente la causa del decesso.

La 37enne giaceva all’ingresso di un palazzo tra alcune macchine parcheggiate, come ci è arriva lì? Si ipotizza che dopo l’aggressione sia scappata e che abbia terminato la sua corsa in una pozza di sangue mentre cercava di mettersi in salvo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Serial killer delle prostitute: c’è un sospettato. Spunta la supertestimone

A ritrovare la donna è stato un fattorino, uno shock

Grosseto donna cadavere
Polizia – Screenshot dal web – YesLife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Lidl batte la concorrenza: solo 5,99 euro per lo strumento indispensabile per le feste. Da avere assolutamente!

La zona del ritrovamento è molto vicina alla ferrovia, quindi non si esclude che il killer sia fuggito subito dopo l’aggressione. Il corriere che ha scoperto il corto della donna ha allertato immediatamente i soccorsi, sul posto è intervenuta la Polizia che sta effettuando le indagini ed il personale del 118 per cercare di soccorrere la malcapitata, purtroppo però la donna era già spirata.

Tra le varie ipotesi inoltre non si esclude la caduta di una finestra di uno dei palazzi adiacenti, siti in via Leopardi a Grosseto. La 37enne era impiegata in un supermercato, venerdì mattina prima di recarsi a lavoro aveva accompagnato i figli di 7 e 10 anni a scuola, poi il suo corpo è stato ritrovato dopo qualche ora.

Polizia grosseto
Polizia – Pixabay – YesLife.it

Sul posto per il sopralluogo si è recato il magistrato di turno della procura di Grosseto, Carmine Nuzzo. Al momento non è noto se sul corpo della donna verrà eseguito l’esame autoptico, fatto sta che la vicenda è alquanto strana. 

Gli inquirenti stanno indagando anche nella vita della donna per capire se ci fossero dei problemi con un papabile e potenziale killer, al momento non è emerso nulla del genere. Nel frattempo i figli sono stati affidati ai familiari della vittima e sono seguiti da alcuni psicologi.

Related Posts

Lascia un commento