e-morto-ken-starr,-il-procuratore-dell’impeachment-a-bill-clinton

È morto Ken Starr, il procuratore dell’impeachment a Bill Clinton

Ken Starr, il procuratore che condusse l’indagine Whitewater sugli investimenti immobiliari dell’ex presidente Bill Clinton e dell’allora first lady Hillary, è morto all’età di 76 anni. A darne notizia è stata la famiglia. Starr si è spento a Houston per complicazioni a seguito di un intervento chirurgico. Nominato dall’ex presidente Ronald Reagan come giudice della Corte d’Appello di Washington e successivamente solicitor general nell’Amministrazione di George Bush, balzò ai clamori delle cronache per l’indagine condotta sulla famiglia Clinton, che successivamente si allargò sino allo scandalo in cui fu coinvolta la stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky, all’epoca 24enne. Clinton in quell’occasione dichiarò il falso negando la relazione extraconiugale con Lewinsky e venne sottoposto a impeachment dalla Camera dei Rappresentanti per falsa testimonianza e ostruzione della giustizia. L’ex presidente statunitense venne successivamente prosciolto dal Senato da tutte le accuse.


Continua a leggere su Open


Leggi anche:

Related Posts

Lascia un commento