Elicottero precipitato nel Casertano, Rosa al telefono col marito dopo lo schianto poi il dramma

elicottero-precipitato-nel-casertano,-rosa-al-telefono-col-marito-dopo-lo-schianto-poi-il-dramma

elicottero

Si chiamava Rosa Sapio la donna morta di Marigliano morta nel tragico incidente verificatosi nel Casertano. La 50enne viaggiava in elicottero con il pilota 68enne imprenditore di Sparanise, rimasto ferito, quando il veivolo ha effettuato un atterraggio di emergenza cadendo in un’area del Monte Maggiore, nei pressi del comune di Pontelatone

L’uomo è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale di Caserta.   I due erano partiti con un elicottero leggero dal centro volo di Caiazzo. I vigili del fuoco provenienti dal Comando provinciale di Caserta e dal distaccamento di Teano, insieme ai carabinieri della Compagnia di Capua, hanno ritrovato i rottami del velivolo dopo oltre un’ora di ricerche, grazie anche al supporto di un carro fari e del Carro Speleo Alpino Fluviale. Gli occupanti sbalzati fuori dell’abitacolo. Quando i soccorritori sono arrivati la donna era ancora viva e stava parlando al telefono con il marito. Ma è morta poco dopo per le ferite riportate.