Fabio Fognini travolto dalle polemiche

fabio-fognini-travolto-dalle-polemiche

Fabio Fognini in queste ore è stato travolto dalle polemiche per una serie di esternazioni omofobe uscite dalla sua bocca durante la gara contro il russo Daniil Medvedev. Il tennista italiano ha giocato una partita piuttosto nervosa e così, tra un set e l’altro, se l’è presa con il raccattapalle, chiamandolo “froc*o”.

fognini-caviglie-infortunio-operazione-1590850065680-1602676583354

Nonostante abbia avuto la meglio nel secondo set oggi Fabio Fognini non è riuscito a vincere la partita contro l’avversario russo Daniil Medvedev. Durante il match il giovane campione italiano ha vissuto momenti difficili e, forse epe rcolkpa della rabbia e del nervosismo, si è lasciato andare ad esclamazioni che non sono piaciute al pubblico e al popolo del web.

L’atleta ligure, infatti, ha più volte urlato contro al raccattapalle, attaccandolo con insulti omofobi che, ora, potrebbero costargli una multa salata.

Fabio Fognini accusato di omofobia

Schermata 2021-07-28 alle 20.41.00


Leggi anche: GF Vip: Adriana Volpe e Fabio Testi e la loro storia d’amore segrete


Mentre vedeva la vittoria scivolargli via dalle mani Fabio Fognini si è fatto prendere da un attacco d’ira e, provato da una serie di errori e dalla fatica, ha pronunciato una serie di insulti omofobi.

“Sei un froc**, sei un froc**, qui c’è un froc**”,

avrebbe urlato, continuando ad inveire poi contro il raccattapalle.

“Dammi questa palla. Sei un froc** perché devi tirarle sopra la rete”.

ha infatti continuato il tennista anche se qualcuno ha tenuto di difenderlo sostenendo che si stava rivolgendo a se stesso e non a chi gli stava passando le palle.

Subito, però, sono stati tantissimi anche coloro che si sono scagliati contro l’uomo, accusandolo di aver esagerato e di essere irrispettoso e, appunto, omofobo.

Ad onor del vero va anche detto che già in passato Fognini aveva fatto uno scivolone simile: di recente alcuni insulti contro gli inglesi gli erano costati una multa di ben 10 mila sterline mentre nel 2017 aveva rischiato grosso attaccando la giudice di gara Louise Engzell e insultandola pesantemente.

Lo scorso aprile a Barcellona, come se non bastasse, era stato qualificato per comportamento antisportivo verso il giudice di linea. E forse la lista non si fermerà qui!


Potrebbe interessarti: Avanti un altro! show di Paolo Bonolis e Fabio Caressa