fabrizio-moscati-e-il- nuovo-presidente-del-“toastmasters-club-salerno”.

Fabrizio Moscati è il  nuovo Presidente del “Toastmasters Club Salerno”.

E’ il dottor Fabrizio Moscati, Consulente Finanziario,  il nuovo Presidente del  “Toastmasters Club Salerno”   che fa capo  all’organizzazione educativa, senza  fini di lucro, nata negli Stati Uniti d’America  il 22 ottobre del 1924 , presente  in 149 paesi del mondo con  15800 club e più di  300mila membri:” Ha lo scopo di aiutare i membri a migliorare la propria comunicazione, le competenze nel parlare in pubblico e quelle  di leadership”, ha spiegato il dottor Moscati che ha ricordato  che il Club di Salerno fa capo a “Toastmasters Italia”  ed  è attualmente l’unico Club Toastmasters del Sud Italia:”  E’ anche l’unico nato in Italia dall’alleanza tra Rotary e Toastmasters.  composto da ventiquattro soci. Siamo ancora nella fase di crescita del Club. Il nostro obiettivo, oltre a quello di crescere ulteriormente, è anche quello di rafforzare la membership, consolidare il Club e farlo  conoscere al territorio.  Vorremmo anche  formare nuovi Club  in Campania e in tutto il  Sud Italia”. Per il  Presidente Moscati e per tutti i soci del Club sarà un anno impegnativo e ricco di sfide.”  Toastmasters è uno strumento straordinario e divertente di crescita. Anche attraverso  l’importante   percorso di formazione , ” Pathways” ,   è possibile essere guidati  nella grande avventura di  Toastmasters”.  Il neopresidente Moscati  che ha organizzato il “Passaggio delle Consegne” nel giardino della sua residenza di Pontecagnano Faiano, succede al primo presidente del Club, il dottor   Antonio Brando  che durante il suo anno di presidenza ha contribuito alla crescita del Club  coinvolgendo tutti i soci nell’organizzazione di numerosi incontri in remoto ed anche in presenza :” L’esperienza Toastmasters  a Salerno è esaltante: con il  nuovo Presidente  cresceremo sicuramente nei percorsi formativi dei singoli soci ,ma soprattutto  di tutto il  gruppo Toastmasters di Salerno  con il quale condivideremo questa esperienza  che aiuta ad essere migliori nella società che ci circonda” . Soddisfatto il  fondatore del Club, il dottor Marcello Fasano , Vicepresidente della Membership, che  già in periodo di pandemia  sentì la necessità di consentire ai cittadini  salernitani interessati di migliorare le loro performance nell’ambito del Public Speaking:” Il miglioramento delle capacità comunicative e di esposizione avviene grazie ad un continuo allenamento che si concretizza nel presentare i discorsi  in un ambiente amichevole e costruttivo, con  la conseguente crescita nella formazione della leadership e la capacità di trasmettere le proprie  idee e convinzioni con maggiore efficacia: un percorso di formazione  utile e anche  divertente. Toastmasters è un regalo per noi ma è un dono anche per gli altri che dobbiamo coinvolgere  in questo viaggio ,per migliorarci tutti”. Dopo i saluti del Sergent at Arms , Carmine Nobile, durante la serata  si è parlato del “Pathways Learning”  grazie alla  Responsabile dell’ Area  3, che  comprende i Club di Roma e quello di Salerno,  Francesca Gammicchia, Area  Director dell’Area 3 , che ha spiegato l’utilità  di seguire un progetto “Pathways:”  Ci sono più di dieci percorsi che possiamo scegliere e seguire per imparare cose nuove e migliorare le nostre competenze professionali”. La dottoressa Elsa Negri, Division Director del Distretto, presente da remoto, ha sottolineato i progressi fatti dal Club di Salerno  nel corso dell’anno:”  Siete un Club pieno di energia ed entusiasmo che esprime  un forte spirito di collaborazione  e  una grande professionalità”. La dottoressa  Margherita Brodbeck Roth , Programm Quality  Director del Distretto,  che si occupa  della qualità e del  processo educativo di tutto il Distretto Toastmasters che comprende i Club Toastmasters di  Italia, Malta, San Marino ,  Città del Vaticano,  Liechtenstein , Turchia , Israele,  Austria, Svizzera,  Slovenia, Bulgaria, Grecia ,  Cipro ,;  ha approfondito  l’utilizzo dello strumento “Pathways” :” E’ necessario, con l’aiuto di esperti , incoraggiare  i  nuovi soci; offrire  l’opportunità  di fare nuove amicizie, di conquistare il palcoscenico, di essere un leader .  Pathways offre l’opportunità di imparare 300 competenze uniche, disponibili in varie lingue, trasferibili nel mondo reale. . Tutti i contenuti sono offerti online . le cinque competenze principali sono: parlare in pubblico, comunicazione interpersonale, leadership strategica , gestione e fiducia in se stessi che si guadagna in ogni percorso“. Il Mentor del Club, Daniel Neamtu, “Toastmasters Pathways”, ha spiegato come scegliere il percorso Path più adatto alle proprie esigenze e alla propria esperienza e tutti i passaggi da fare per attivare il progetto.” Naturalmente ci sono anche dei manuali in italiano sulla pagina “Basecamp” del portale   Toastmasters riservato ai soci”.  L’ingegnere Alessandro Balboni, PR Manager della Divisione A,  che ha contribuito , insieme a Marcello Fasano e a Daniel Neamtu , alla nascita del Club Toastmasters di Salerno, ha ricordato con entusiasmo  le fasi iniziali della nascita del Club:”  Mi sembra ieri quel sei aprile del 2021  quando iniziammo  l’avventura salernitana  di Toastmasters : è stato bello farne parte” e sottolineato l’importanza di attivare un progetto Pathways:” Aiuta a crescere  e a completare il percorso di formazione Toastmasters”. .  Il Presidente Fabrizio Moscati ha presentato i componenti del Consiglio Direttivo e  tutti i soci del Club:”  Antonio Brando (Past President),  Valentina Dell’Acqua, Giusy Pennacchio (Vice President Educational),  Virgilia Remolino, Serenella Sforza,  Michele Landi, Dino Bruno, Gianluca Vinciguerra, Carmine Nobile,  Francesco  Amato, Camillo De Felice, Edoardo Ventura, Antonio Capece,  Vincenzo Cestaro, Antonio Lombardi, Umberto Asprino (Segretario), Ciro Palma, Antonio Piluso,  Alessandro Turchi (Vice President Public Relations),  Antonio Petroccione (Tesoriere), Ciro Giordano, Marcello Fasano,  Vincenzo Cestaro.  (Foto di Michele Landi).

Aniello Palumbo

Related Posts

Lascia un commento