federica-pellegrini-rivela:-“non-vedo-l'ora-di-essere-mamma!”

Federica Pellegrini rivela: “Non vedo l'ora di essere mamma!”

La campionessa di nuoto ha spiegato perché reputa Matteo Giunta “l’uomo giusto”, ha parlato della sua gelosia e confermato di aver tradito in passato

Convolata a nozze col suo Matteo Giunta lo scorso 27 agosto, la campionessa di nuoto Federica Pellegrini si è lungamente raccontata nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, rivelando tanti aspetti curiosi del suo carattere.

Impossibile non parlare di quello che è diventato suo marito:

Per due anni, è stato il mio preparatore atletico, poi, è diventato l’allenatore effettivo e, negli ultimi quattro anni, siamo stati insieme, abbiamo convissuto. […] Nella mia testa, l’abito bianco c’è sempre stato. Però, crescendo, capisci anche che potrebbe non arrivare. A un certo punto, mi ero detta che, se non avessi trovato la persona giusta, quella del “per sempre”, non ci sarei stata male.

Matteo è il mio opposto, io sono istintiva e lui invece è riflessivo, combaciamo bene. Sia nello sport sia nella vita, lui sa come disinnescarmi. Io innesco, lui disinnesca. Siccome con lui è assolutamente impossibile litigare, ogni tanto, io innesco perché, fisiologicamente, ho bisogno di litigare: fa bene, ti sfoghi, resetti, ricominci da capo. Ho tirato su delle litigate per cavolate incredibili, solo per chiuderlo in un angolo e vedere una sua reazione.

Federica ha, così, svelato un aneddoto:

Ero a Formentera con le amiche. Mi chiamava poco, non era preoccupato, non era geloso. Ho piantato un casino. Ho urlato: ma ti frega qualcosa di quello che sto facendo? E lui: ti sto lasciando tranquilla perché sei con le amiche. Non sono abituata ai non gelosi. Io lo sono, un po’ di natura e un po’ perché le mie storie passate mi hanno portata a stare in guardia dello sport preferito dei maschi: il tradimento.

Così ha rivelato di avere il sospetto di essere stata tradita in passato:

Parecchie prove, tanti indizi. Sono rimasta scottata, ho subito l’infedeltà in modo abbastanza sistematico: fidarmi totalmente è difficile. A volte, quelle paure tornano fuori e si fanno sentire. Ho lasciato, ho perdonato, ho rilasciato e riperdonato. Poi, passato l’innamoramento, mi sono resa conto che perdonare era sbagliato.

Ma anche la Pellegrini ha tradito a sua volta:

Non posso dire di no, ma ho tradito solo quando di lì a poco la storia è finita. Tradire sistematicamente è diverso. Io non concepisco chi tradisce per sport. Infatti, non sono una che fa ingelosire: si vede che non ho grilli per la testa; non sono una che flirta.

Decisamente più tranquilla è ora la situazione col neo marito:

Ogni tanto, gli faccio una scenatina, ma non vivo col dubbio costante. Ad esempio? Per dei messaggi su Instagram, inviati da una che faceva la gatta morta, con lui che rispondeva sornione. […] Io, se ho il dubbio, entro nel suo telefono. So tutti i codici. Matteo sa che li ho. E non li cambia: se no, vuol dire che ha qualcosa da nascondere. Però, non entro nel suo telefono tutti i giorni.

E a proposito di Matteo, ha spiegato perché lo ritiene “quello giusto”:

Che è molto bello è secondario. È molto interessante e intelligente: con lui puoi discutere di tutto, di politica, di film, di metodologia dell’allenamento e preparazione atletica di qualsiasi sport e lo trovi sempre preparato. Poi condividiamo un’anima wild : viviamo in costume, scalzi, coi capelli bagnati, prendiamo, partiamo. Avevamo anche pensato di sposarci in spiaggia, col bagno finale, ma ha prevalso la tradizione. Ed è l’uomo giusto anche perché ha accettato di programmare la sua vita con me in base a quattro cani: cosa non scontata.

Così il sogno della maternità:

I figli arriveranno, li desideriamo, ma vedremo come va intanto con uno. Non vedo l’ora di essere madre. Parlano tutti della connessione incredibile con qualcosa che sta crescendo dentro di te: ho una gran voglia di sentire che effetto fa avere la pancia.

Related Posts

Lascia un commento