grotte-di-castellana,-proseguono-“speleonight-e-speleofamily”-–-senza-colonne-news-–-quotidiano-di-brindisi

Grotte di Castellana, proseguono “Speleonight e Speleofamily” – Senza Colonne News – Quotidiano di Brindisi

Prosegue il ricco calendario di appuntamenti per esplorare le Grotte di Castellana (BA) con le speciali visite Speleonight e Speleofamily, che da giugno scorso sta attirando numerosi visitatori curiosi di partecipare alle esclusive attività a cura degli speleologi del Gruppo Puglia Grotte, che si affiancano alle tradizionali visite guidate al sito carsico.

A settembre sarà ancora possibile partecipare alla visita Speleonight, esperienza sensoriale nel sottosuolo che mostra un volto diverso del sito carsico, nei giorni 9, 16, 23 e 30 alle ore 20:30. L’andata avviene al buio, con solo le luci sui caschetti, in un silenzio intenso in cui si amplifica il ticchettio delle gocce d’acqua e le concrezioni si mostrano con dettagli unici. Due i momenti clou: il corridoio del deserto percorso in solitudine, un’esperienza irripetibile nel mondo sotterraneo, e l’accensione delle luci in Grotta Bianca, che dà il via al ritorno illuminato.

L’appuntamento con Speleofamily, tour multisensoriale per famiglie e non solo, che consente di visitare lati nascosti delle grotte e rivivere l’emozione dei primi esploratori, alla scoperta di storia e geologia, è previsto invece per 11, 18 e 25 settembre alle 18:00, 2, 16 e 30 ottobre alle 17:00. Pensata anche per i bambini dai 4 anni in su, la Speleofamily è una visita che consente di percorrere un tratto alternativo rispetto al tradizionale percorso turistico. Guidati da speleologi professionisti si parte per l’esplorazione con la sola luce del caschetto per un’emozionante avventura fra le caverne e le concrezioni del sito carsico castellanese.

I biglietti della visita Speleonight sono disponibili online sul sito www.grottedicastellana.it. Per partecipare alla Speleofamily è invece obbligatoria la prenotazione scrivendo a [email protected] Maggiori informazioni sono sul sito e sui canali social ufficiali delle Grotte di Castellana.

Related Posts

Lascia un commento