leonardo-si-schianta-contro-un-palo,-muore-a-soli-28-anni:-la-tragedia

Leonardo si schianta contro un palo, muore a soli 28 anni: la tragedia

Leonardo Carpin, giovane di 28 anni è morto schiantandosi contro un palo. Una tragedia che ha scosso l’intera collettività. 

Fratte incidente Leonardo
Fratte – Screenshot dal web – YesLife.it

Non ci sono parole per descrivere un simile dolore, Leonardo Carpin di 28 anni è morto schiantandosi contro un palo di cemento. Il giovane originario di Massanzago, Padova, si stava recando a lavoro.

L’impatto è stato violentissimo e per il ragazzo non c’è stato nulla da fare, l’intera cittadina è sotto shock dal momento che tutti conoscevano Leonardo come un ragazzo gioviale, sensibile e sempre pronto ad aiutare chi ne aveva bisogno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Serial killer delle prostitute: c’è un sospettato. Spunta la supertestimone

Leonardo Carpin, 28 anni, stava andando a lavoro poi lo schianto

Incidente Fratte
Incidente Fratte – Screenshot web – YesLife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Lidl batte la concorrenza: solo 5,99 euro per lo strumento indispensabile per le feste. Da avere assolutamente!

La tragedia si è consumata venerdì mattina intorno alle 8.00 in via Commerciale a Santa Giustina in Colle, Padova. L’auto guidata dal 28enne è uscita fuori strada in maniera del tutto autonoma.

La folle corsa è terminata contro un palo di cemento, per liberare Leonardo dalle lamiere sono intervenuti i vigili del fuoco. Al momento dello schianto il giovane si stava recando a lavoro, forse la velocità sostenuta ha provocato lo sbandamento del veicolo.

Leonardo ha perso il controllo dell’auto ed è morto sul colpo nell’incidente. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi dai passanti che hanno assistito alla scena. Il 118 intervenuto tempestivamente sul posto ha cercato di rianimare il ragazzo senza però riuscirci.

Leonardo Carpin morto
Leonardo Carpin – Screenshot dal web – YesLife.it

L’impatto è stato troppo forte e i medici hanno poi constatato il decesso a causa delle lesioni riportate. Nel frattempo amici e parenti ricordano Leonardo su facebook, un tam tam di messaggi di cordoglio che gli rendono omaggio: “Sei stato un buon amico, buon viaggio”, si legge sul suo profilo, ed ancora: “Qualcuno ti ha voluto con se ma per noi era troppo presto lasciarti”.

Inutile dire che la famiglia e gli amici sono sotto shock, doveva essere una normalissima mattinata tra ufficio e qualche commissione, purtroppo si è trasformata in una vera tragedia. Gli inquirenti stanno indagando sulle possibili cause dell’incidente, non è escluso che l’auto sia slittata sull’asfalto bagnato.

Related Posts

Lascia un commento