mac-fest-ospite-del-parlamento-europeo-al-festival-dell’economia-di-trento.

MAC fest ospite del Parlamento europeo al Festival dell’Economia di Trento.

Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Sabato 4 giugno alle ore 10:30, il MAC fest di Cava de’ Tirreni sarà ospite del Parlamento europeo al Festival dell’Economia di Trento con un contributo dal titolo “La cultura che fa economia”, per raccontare i risultati raggiunti e presentare il suo report di impatto socio-economico, da cui emergono le esternalità positive che la rassegna ha prodotto in città.

La XVII edizione del Festival dell’Economia di Trento propone un ampio palinsesto di incontri, eventi, talk e keynote dal 2 al 5 giugno che si concentreranno sul tema “Dopo la pandemia – Tra ordine e disordine”. Figure di spicco del panorama nazionale e internazionale saranno ospiti della manifestazione culturale, organizzata da Trentino e Gruppo 24 ORE, per discutere di public policy, PNRR, UE, sostenibilità, sviluppo locale e digitale. Accanto agli appuntamenti tradizionali, il Fuori Festival coinvolgerà in un’iniziativa di intrattenimento giovani e famiglie.

Per tutta la durata del Festival, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e l’Ufficio di collegamento in Italia del Parlamento europeo saranno presenti con uno stand in Piazza Fiera per informare i cittadini sui principali temi europei, con attenzione particolare alle tematiche di attualità economica.

La cultura diventa protagonista di un panel il 4 giugno per raccontare la storia del MAC fest, il Festival della Musica, dell’Arte e della Cultura di Cava de’ Tirreni che quest’anno gode dell’alto patrocinio del Parlamento europeo. All’interno del panel “La cultura che fa economia: il MAC Fest di Cava de’Tirreni, da un’idea da ragazzi a crescita per il territorio” interverrà Francesco Oreste, presidente dell’associazione Macass, promotrice del Festival metelliano.

Giunto alla sua IV edizione, il MAC Fest di Cava de’ Tirreni è diventato punto di riferimento per il territorio, con forti ricadute sull’economia locale. La sua formulazione, nata dall’idea di un gruppo di giovani, permette di poterlo adattare e replicare a diverse realtà, attraverso una programmazione culturale a 360°, gratuita e aperta, capace di restituire valore a produttori e utenti.

«Siamo onorati di aver ricevuto l’invito delle istituzioni al Festival dell’Economia di Trento. Cercheremo di sfruttare al meglio questa occasione per presentare il nostro progetto, i suoi principi e i suoi risultati. Crediamo che momenti come il nostro possano generare valore e che rappresentino le fondamenta per lo sviluppo socio-economico di un territorio. Siamo convinti che MAC fest sia un modello replicabile in diverse realtà» – dice Francesco Oreste.

Related Posts

Lascia un commento