malore-per-bossi,-ricoverato-in-ospedale

Malore per Bossi, ricoverato in ospedale

Il fondatore della Lega Nord, Umberto Bossi, è stato portato in ospedale a Varese dopo che ha accusato un malore nella sua casa di Gemonio. Sul posto è arrivato il personale del 118 che ha trasportato il senatur all’ospedale di Circolo.

Da quanto si è appreso Bossi che, è in termini medici “vigile”, è arrivato in ospedale accompagnato dal figlio Renzo e dalla moglie Manuela Marrone che lo stanno assistendo e sono al suo fianco. Ora sono in corso gli accertamenti clinici per approfondire le cause del malore.

In ospedale c’è anche l’europarlamentare Angelo Ciocca che ha avuto parole confortanti: “Bossi si è sempre dimostrato un leone sia nei momenti difficili della politica, sia in quelli della vita e della salute”. E’ previsto che Umberto Bossi sia presente, il 27 novembre, a Castello di Giovenzano (Pavia), per un’altra tappa del tour del Comitato Nord.

Il senatur, nel 2004, era stato colpito da un’aneurisma che lo aveva tenuto per mesi tra la vita e la morte. Poi nel 2019 era caduto in casa e aveva dovuto sottoporsi a una lunga riabilitazione. Dopo essere stato rieletto deputato, aveva votato come presidente della Camera il leghista Lorenzo Fontana.

Related Posts

Lascia un commento