Napoli, Alessandra Clemente: “Il mare è uno snodo cruciale. Dobbiamo collegarci a Sorrento e Punta Campanella”

napoli,-alessandra-clemente:-“il-mare-e-uno-snodo-cruciale.-dobbiamo-collegarci-a-sorrento-e-punta-campanella”

Luigi Roano per il quotidiano “Il Mattino” in edicola oggi, ha intervistato Alessandra Clemente che, in caso di incarico a sindaco della Città metropolitana, punterà sui collegamenti verso Sorrento e Punta Campanella.

«Il mare è uno snodo cruciale. Sto lavorando a un progetto per valorizzare il mare, un piano di business per il porto. Sogno un lungomare a San Giovanni, anzi tanti lungomare. Non voglio un solo waterfront, bisogna ragionare su una scala più grande, se eletta sarò anche il sindaco della Città metropolitana dobbiamo collegarci fino a Sorrento e a Punta Campanella. I collegamenti, le reti di trasporto sono il pavimento su cui poggiare il futuro. Mi lasci dire pure di Posillipo, una grande ferita ma anche una grande sfida, lì dobbiamo recuperare».

L’intervista completa su Il Mattino.