napoli,-scritte-offensive-in-tribunale:-l'avvocato-varriale-denuncia-fuga-di-notizie

Napoli, scritte offensive in Tribunale: l'avvocato Varriale denuncia fuga di notizie

Abusiva rivelazione e utilizzazione di segreti d’ufficio: sono i reati che l’avvocato napoletano Lucio Varriale ipotizza a carico di “coloro che hanno trasmesso notizie di stampa riguardanti un’indagine che mi vedrebbe coinvolto quale presunto responsabile delle scritte apparse nel palazzo di Giustizia”.

Il legale rende noto di aver presentato una denuncia relativa alla “fuga di notizie” sull’inchiesta che lo riguarda e sottolinea che “i processi mediatici, unilaterali, sono espressioni di regimi”.

Aggiunge che diverse “fonti giornalistiche documentano che il 50% degli arresti della Procura di Napoli si rivelano infondati e pertanto Napoli risulta la capitale Europea dei risarcimenti per ingiusta detenzione”.

Secondo l’avvocato Varriale “la giustizia napoletana non può essere più il simbolo del giustizialismo e della soppressione della libertà di stampa”. 

Related Posts

Lascia un commento