nel-napoletano-differenziata-parla-8-lingue,anche-arabo-e-cinese-–-campania

Nel Napoletano differenziata parla 8 lingue,anche arabo e cinese – Campania

Al via una campagna di sensibilizzazione ‘inclusiva’

(ANSA) – NAPOLI, 04 NOV – A Terzigno la raccolta differenziata parla otto lingue. E’ una campagna di sensibilizzazione ‘inclusiva’ quella appena iniziata nella cittadina vesuviana. Il Comune e la società ‘Due A Tecnology,’ nel coinvolgere anche i cittadini stranieri, hanno pensato a una brochure multilingue. Il materiale che in queste ore è già in consegna è stampato in ben otto lingue: italiano, ucraino, francese, inglese, urdu, arabo, cinese, bengalese.

    Gli operatori incaricati dalla ‘Due A Tecnology’ sono impegnati in una distribuzione capillare del materiale informativo, con consegna “porta a porta” dedicata alle utenze domestiche. Quella appena iniziata è una campagna incentrata sulle modalità di conferimento per una corretta raccolta differenziata. Viene evidenziato infatti che il deposito dei rifiuti, secondo il calendario vigente, avviene solo ed esclusivamente all’interno dei mastelli in dotazione agli utenti, come previsto dall’ordinanza sindacale numero 22 del 30 luglio 2021.

    Sono due i tipi di ‘mastelli’. Quello marrone dedicato al conferimento della frazione umida, quello di colore blu nel quale vanno conferite le frazioni multimateriale, carta, vetro e secco.

    Per chi ancora non ha ritirato il mastello, può farlo tutti i giorni – gratuitamente – al centro di raccolta di via Vicinale Piano del Principe aperto al pubblico nei seguenti orari: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8:00 alle 12:00; martedì, giovedì e sabato dalle 13:00 alle 17:00; la domenica dalle 9 alle 12. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento