nuova-ipomea-del-negombo,-dal-27-al-29-torna-la-mostra-mercato-di-piante-rare-e-inconsuete

Nuova Ipomea del Negombo, dal 27 al 29 torna la mostra mercato di piante rare e inconsuete

Il parco idrotermale Negombo ospite la ventennale mostra sulle piante rare e inconsuete. Un’importante vetrina che quest’anno sceglie l’isola di Ischia.

Nuova Ipomea del Negombo, dal 27 al 29 torna la mostra mercato di piante rare e inconsuete

Sta per tornare ad Ischia la mostra mercato di piante rare ed inconsuete della fascia temperata calda, evento che da circa due decadi attrae decine di migliaia di visitatori da tutto il mondo. Dal 27 al 29 maggio il Parco idrotermale del Negombo ospiterà collezionisti, vivaisti, artigiani e collaterali, animando la cultura dell’orto e del giardino che appartiene da sempre all’isola ed è viva in tutto il Meridione.

Ma non sarà solo una mostra mercato: nella cornice mozzafiato della baia di San Montano – tra piscine termali e giardini – l’organizzazione ha allestito anche un gustoso percorso enogastronomico, che verrà animato dagli chef stellati Nino Di Costanzo (del ristorante Daní Maison) e Pasquale Palamaro (del ristorante Indaco) e dagli chef Emmanuel Di Liddo (del ristorante ‘La Casa Colonica 1930’), Alex Vollaro (del ristorante ‘La Casa Colonica 1930’) e Michelangelo Iacono (del ristorante “La cucina del Monastero”).

In particolare, gli chef animeranno l’evento “Quaglie & co.”, durante il quale rivisiteranno in chiave moderna le classiche ricette con uova di quaglia, alimento ricco di valori e proprietà nutrizionali, arricchendo queste pietanze con accostamenti insoliti e innovativi.

Inoltre, durante la manifestazione i visitatori potranno godere della produzione artistica di due celebri illustratori che disegneranno a contatto col pubblico. Ad omaggiare il Parco, con delle opere realizzate dal vivo, saranno: Matteo Alemanno, autore di fumetti e illustratore per le case editrici Einaudi Ragazzi, De Agostini e Boyds Mills Press (già docente presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia e vincitore dei premi Carlo Boscarato Attilio Micheluzzi) e Simo Capecchi, architetta e illustratrice, già collaboratrice della rivista di viaggi Dove (RCS) e co-fondatrice dell’associazione internazionale Urban Sketchers (dedita a promuovere il valore narrativo, educativo ed artistico del disegno in presa diretta come forma di reportage).

La diciottesima edizione di Ipomea del Negombo aprirà al pubblico venerdì 27 maggio alle ore 14.00, mentre sabato e domenica alle ore 10.00.

La chiusura, per la 3 giorni, è prevista alle ore 20.00.

Per maggiori informazioni, contattare il numero 081986152 e visitare il sito web www.ipomea.negombo.it.

Related Posts

Lascia un commento