pugilato:europei;mouhidine-per-l’oro,bronzo-serra-e-baldassi

Pugilato:Europei;Mouhidine per l’oro,bronzo Serra e Baldassi

Verdetto discutibile fa perdere azzudrro 51 kg. Domani finali

(ANSA) – YEREVAN, 29 MAG – Il peso massimo (92 kg) azzurro Abbes Aziz Mouhiidine, vicecampione del mondo, si è qualificato per la finale della sua categoria degli Europei di pugilato a Yerevan battendo in semifinale per 5-0 il britannico Lewis Williams. Domani, per l’oro, il fighter irpino se la vedrà con lo spagnolo Emmanuel Reyes, che oggi ha battuto 5-0 l’armeno Narek Manasyan. Al vincitore andranno anche centomila dollari di premio, 50mila per chi sarà argento.

    E’ invece bronzo per gli altri due pugili italiani (in totale oggi sono stati sette) saliti sul ring in questa ultima tornata di semifinali. A dir poco discutibile è stato il verdetto che ha privato Federico Serra, nel suo match dei 51 kg, della vittoria contro l’altro britannico MacDonald, che ha costantemente patito la pressione e i colpi dell’azzurro ma è stato dichiarato vincitore per 3-2. Sconfitto anche Michele Baldassi, che ‘balla’ sul ring ma non riesce ad avere la meglio sul belga Usturoi, che vince 5-0. E’ quindi terzo posto per l’azzurro.

    Il bilancio dell’Italboxing in questi Europei, dove aveva portato 12 atleti, è di 5 medaglie di bronzo, mentre per conoscere il metallo della altre due bisognerà attendere le finali di domani di Commey e Mouhiidine. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento