quando-la-mamma-e-meglio-non-averla-–-il-vicolo-delle-news

Quando la mamma è meglio non averla – Il Vicolo delle News

Non ho scritto niente per Martina Patti, che ha massacrato con undici coltellate la figlioletta di 5 anni, perchè è un orrendo episodio di cronaca nerissima,  non certo adatta al Vicolo …ma sinceramente non posso non dire niente su quello che ha combinato ALESSIA PIFFERI , perchè, vista la sua condotta, i suoi ragionamenti , da lei stessa ammessi negli interrogatori,  potrebbe perfino essere una delle tante fanatiche ( sto parlando di fanatiche, non di persone normali ) che shippano i personaggi in maniera malata sui social, di cui lei era ossessionata.

Penso che quasi tutte sappiano cosa ha fatto : costei ha lasciato morire di stenti, fame e sete, la figlioletta Diana di neppure un anno e mezzo!!!!! l’ha lasciata da sola a casa per SEI GIORNI, dandole probabilmente un sedativo nel biberon , perchè non piangesse o urlasse. e quindi  richiamasse l’attenzione  dei vicini …nel frattempo, mentre la povera bimba moriva , lei se la spassava col suo compagno, è stata vista anche un paio di volte a ballare e a sagre di paese a fare bisboccia

Per sua stessa  dichiarazione agli inquirenti, ha ammesso  di sapere che la figlia poteva morire  …ma che lei ormai considerava UN PESO, UN OSTACOLO, la sua maternità …SEMPRE LEGGENDO LE SUE DICHIARAZIONI, ha detto che doveva scegliere fra i divertimenti, la vita gaudente e la figlia…e ha scelto di perdere la figlia —doveva scegliere tra il suo compagno e la figlia …e ha scelto il compagno ( di cui lei si è detta innamorata follemente)—  Alessia infatti temeva che la sua relazione, già barcollante, finisse…sopratutto se il compagno veniva a sapere che lei era anche madre ( Alessia NON glielo aveva rivelato )—inoltre come l’avrebbe presa se veniva a conoscenza   che neppure Alessia  sapeva dire con esattezza chi era il vero padre? ( aveva avuto alcune relazioni —speed )

A chi le chiedeva della bimba, in quei sei giorni, Alessia rispondeva che era al mare con la sorella o con la nonna

ma ora lei aveva finalmente trovato un principe azzurro ( anche danaroso) e non voleva lasciarselo  sfuggire …e poi non solo…lei si sentiva di essere libera…insomma, la figlia era un fardello , una palla al piede , che le impediva di volare

Come piano B aveva pure velleità  di tentare la via del mondo dello spettacolo ( l’ho vista in foto…stendiamo un velo di pietoso silenzio)

Ma per la miseria….ok, vuoi essere libera di volare? a 36 anni vuoi l’amore con la A maiuscola ( e magari il portafoglio gonfio) ?—OK, ci sta…sono scelte tue di vita…nessuno te lo puo’ impedire!!!

ma allora dai la figlia di soli 17 mesi in adozione…lasciala alla nonna …a qualcuno fidato che la faccia crescere …DEVI FARLA MORIRE PER SENTIRTI UN GABBIANO?  cara Alessia… adesso il gabbiano lo farai non su qualche spiaggia esotica…ma nel cortile murato di un penitenziario!

Ciao dolce piccola Diana…

By Nerio

L’articolo Quando la mamma è meglio non averla proviene da Il Vicolo delle News.

Related Posts

Lascia un commento