reggio-calabria,-giovane-si-lancia-da-finestra-per-scappare-da-centro-di-accoglienza-per-minori:-e-grave.-altri-due-in-fuga-in-centro-|-live

Reggio Calabria, giovane si lancia da finestra per scappare da centro di accoglienza per minori: è grave. Altri due in fuga in centro | LIVE

Reggio Calabria, una ragazza si è lanciata da oltre 7 metri di altezza per fuggire da centro di accoglienza per minori: è ferita con fratture e tumefazioni agli arti e al volto

Sono momenti di grande apprensione nel centro di Reggio Calabria, dove poco fa una giovane ragazza si è lanciata da una finestra del secondo piano (circa 7 metri di altezza) del centro di accoglienza per minori “Comunità papa Giovanni XXIII”. La ragazza, di 16 anni e di nazionalità afghana, era arrivata in città da pochi giorni da Siderno, dove si trovava in precedenza. Oggi pomeriggio il tentativo di fuga particolarmente azzardato.

La ragazza è rimasta seriamente ferita, con fratture multiple: soccorsa dai primi passanti della zona, è rimasta a lungo riversa sul marciapiede dolorante e in stato di shock. Presenta fratture multiple al volto e agli arti. Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della polizia, mentre dal 118 la risposta è stata che “al momento non abbiamo ambulanze disponibili”. Gli operatori sanitari sono giunti sul posto quasi un’ora dopo, e adesso stanno prestando le prime cure alla malcapitata. Sempre lanciandosi dalla stessa finestra, sono fuggiti altri due migranti.


Related Posts

Lascia un commento