reggio-calabria,-l'ordinanza:-“divieto-vendita-alcolici-prima-e-dopo-le-partite-della-reggina”

Reggio Calabria, l'ordinanza: “divieto vendita alcolici prima e dopo le partite della Reggina”

reggina stadio oreste granillo dall'alto foto bellissima Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Il provvedimento è valido per tutte le sfide allo stadio Granillo del campionato di Serie B 2022/23

A partire dalla gara Reggina-Palermo, valida per la 4ª giornata del campionato di Serie B, il Comune di Reggio Calabria ha disposto tramite un’ordinanza il divieto di vendita per asporto e di somministrazione di bevande in concomitanza delle sfide che si disputeranno allo stadio Oreste Granillo. Come si legge testualmente nel comunicato, “vista la nota della Questura di Reggio Calabria Cat A4/Gab n. 4065 del 02.09.2022”, riferita a “tutte le partite della Società “Reggina 1914” che si svolgeranno presso lo stadio comunale “Oreste Granillo” e per tutta la durata del campionato di serie B annualità 2022/2023”, il Comune ordina “il divieto della vendita per asporto e somministrazione di bevande a contenuto alcolico superiore al 5%, nonché, la vendita anche per asporto di bevande in lattine e contenitori di vetro, almeno tre ore prima e un’ora dopo la disputa degli incontri, per gli operatori commerciali, compresi quelli ambulanti, esercenti sia all’interno dello stadio che nell’area esterna al perimetro dello stesso, ricompresa tra Piazzale Omeca, Via Gebbione, Viale Calabria, Via Calopinace, Via Galileo Galilei, Viale Aldo Moro ed il Torrente Calopinace”.

Il provvedimento è “ritenuto necessario, per ragioni di ordine e sicurezza pubblica connesse allo svolgimento di tali eventi, e in considerazione, in particolare, della prevedibile considerevole affluenza di pubblico, disporre il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche nei termini espressi nella citata nota della Questura”. Gli eventuali casi accertati di inottemperanza al presente provvedimento saranno perseguiti nelle previste forme di legge e sanzionati secondo la normativa di riferimento.


Related Posts

Lascia un commento