rita-de-crescenzo,-video-choc-su-tiktok:-“borrelli-comandato-dalla-camorra”

Rita De Crescenzo, video choc su TikTok: “Borrelli comandato dalla camorra”

Rita De Crescenzo accusa Borrelli: comandato dalla camorra. Sono pesantissime le parole della tiktokter napoletana nei confronti del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli. Parole, rispetto alle quali, InterNapoli.it prende le distanze, e riporta per dovere di cronaca.

LA DIRETTA SOCIAL DI RITA DE CRESCENZO CONTRO BORRELLI

Si conosce il tenore delle uscite di De Crescenzo, che in più di una occasione si è scontrata con il consigliere regionale. Questa volta, la donna cala un’accusa pesantissima. “E a Borrelli chi lo comanda secondo te?”, chiede la donna a un suo interlocutore durante una diretta (guarda la live incriminata). “Fa parte della politica”, le viene risposto. E lei ribatte: “No… allora voi non avete capito niente… è cumpagno pure della camorra e della malavita ‘o duttore (dottore, si riferisce a Borrelli, ndr).

LE PAROLE E I POSSIBILI STRASCICHI GIUDIZIARI

La diretta su TikTok è stata condivisa anche sul profilo corenapulitan2. All’orizzonte per De Crescenzo, che già in passato ha avuto a che fare con la giustizia, si profilerebbe la possibilità di strascichi giudiziari. Quanto affermato, infatti, è grave. E le sue accuse – assolutamente gratuite, e supportate dal nulla – si rivolgono, per di più, al consigliere che da sempre porta avanti la battaglia contro la camorra e ogni forma di illegalità.

QUERELA DIETRO L’ANGOLO PER LA TIKTOKER?

De Crescenzo, dunque – è facile ipotizzare – potrebbe aspettarsi una querela per diffamazione, da parte di Francesco Emilio Borrelli, per quanto la donna ha affermato. Il tutto è avvenuto nel corso di una diretta innescata dal servizio andato in onda ieri su Rete4, durante la trasmissione “Fuori dal coro”, condotta da Mario Giordano. Un servizio giornalistico, che evidentemente non è andato giù alla De Crescenzo.

VIDEO CHOC, I PRECEDENTI

Non è la prima volta, che Rita De Crescenzo crea polemiche per i contenuti su TikTok. In un precedente video, diventato subito virale, aveva denunciato l’aggressione a suo figlio di 13 anni da parte di un 30enne. “Lo hanno aggredito, avevano una pistola e un casco. Mio figlio di 13 anni ha due bypass al cuore. Ti devo uccidere. Tu hai picchiato mio figlio. Trent’anni hai picchiato mio figlio di 13 anni? Mo te ne devi andare da Napoli. Ti sto cercando e non mi ritiro a casa se non ti trovo”, aveva minacciato, la tiktoker.

Related Posts

Lascia un commento