sant'agnello-,-incontro-fra-sagristani-e-tonino-castellano-possibile-sindaco-“giunta-tecnica”-–-positanonews

Sant'Agnello , incontro fra Sagristani e Tonino Castellano possibile sindaco “Giunta tecnica” – Positanonews

Sant’Angello ( Napoli ) . Continuano le grandi manovre nella politica santanellese in vista del voto amministrativo del 2023. Dopo Sorrento e Piano , in attesa di Meta, ora la Penisola Sorrentina volge lo sguarda al Comune guidato da Piergiorgio Sagristani .

Come abbiamo già detto il  Dottor Antonino Coppola si muove a pieno ritmo con l’obiettivo di candidarsi a sindaco sul fronte opposto all’amministrazione Sagristani.  Fra gli altri candidati abbiamo l’avvocato Salvatore Caputo, ma anche anche dalla Giunta attuale Attilio Massa in primis, poi Giuseppe Gargiulo ( Boomerang ) e Sul lato opposto c’è un dialogo in corso tra il sindaco Sagristani e l’ex Sindaco Gianmichele Orlando con la mediazione di Pasquale Esposito dei Colli di Fontanelle, già amministratore comunale ed in procinto di tornare alla politica attiva, che è da sempre un buon tattico, e anche lui potrebbe essere un possibile candidato sindaco..

La città di Sant’Agnello si prepara alle prossime elezioni comunali e l’amministrazione guidata dal sindaco Piergiorgio Sagristani sta cercando di trovare la soluzione sul nome del candidato alla poltrona di primo cittadino. Sagristani ha sempre affermato che la scelta sarebbe stata fatta con il gruppo ed all’inizio si pensava anche ad una donna come candidato sindaco.

Certamente non rientra tra le “papabili” Clara Accardi che già tempo fa aveva manifestato a Positanonews l’intenzione di non volersi più ricandidare. Il nome potrebbe essere, quindi quello della commercialista Susetta De Martino, una persona di spessore politico e molto preparata. Ma anche la sua possibile candidatura a sindaco resta un’incognita perché al momento lei non si è ancora proposta forse perché vorrebbe che a fare il suo nome siano gli altri.

Le ipotesi si chi possa essere il futuro candidato sindaco sono diverse ed ammantate di dubbi. Dichiarazioni ufficiali non ce ne sono ma, stando a indiscrezioni vi sarebbe stato un incontro fra l’ex assessore Tonino Castellano , Sagristani, e il Presidente del consiglio Rocco , che ha annunciato anche lui che vuole fare una lista e candidarsi .

Antonino Castellano , stimato imprenditore, è stato anche un ottimo assessore alla viabilità dell’amministrazione Sagristani , e potrebbe essere anche il suo turno, anche se a Positanonews ha sempre detto che non voleva più impegnarsi, la politica la tiene sicuramente nel sangue, con una sua elezione a sindaco ci sarebbe una “Giunta tecnica”.

Comunque si contano almeno venti candidati sindaci, esterni ed interni, ovviamente tanti si propongono, professionisti, medici e quant’altro, ma ovviamente direttamente alla carica di primo cittadino. E’ difficile avere un equilibrio in politica, ci vuole molta calma e sangue freddo, ma anche percezione del proprio ruolo che tanti non hanno , la differenza la fa proprio la visione di gioco che ha un sindaco, come un regista sul campo di calcio, ma non tutti hanno queste capacità strategiche. Quando si scioglieranno le riserve? “Decideremo con il gruppo – ha detto Sagristani a Positanonews -, il candidato sindaco deve essere una persona onesta innanzitutto, capace e competente, deve conoscere la vita amministrativa e il bilancio e saper ben rapportarsi con i dipendenti”

La scelta potrebbe esserci sotto l’albero di Natale? Sicuramente per fine anno è previsto un incontro di gruppo che potrebbe formalizzare l’uomo o la donna che dovrà guidare il paese dopo le elezioni della prossima primavera.

Related Posts

Lascia un commento