sorrento,-dopo-la-frana-di-domenica-scorsa-rocciatori-all’opera-nel-vallone-dei-mulini

Sorrento, dopo la frana di domenica scorsa rocciatori all’opera nel Vallone dei Mulini

A Sorrento, dopo la frana di una parte del costone del Vallone dei Mulini che nel tardo pomeriggio di domenica scorsa ha fatto piovere detriti sull’ex mulino, lo spettacolo che si presenta è davvero impressionante. Stringe il cuore vedere uno dei simboli storici di Sorrento, tra le attrattive più fotografate dai turisti, colpito da un evento del genere che nessuno si aspettava. Il distacco di blocchi tufacei dalla parete verticale del Vallone dei Mulini ha causato la distruzione dell’antica scalinata di accesso all’area ed anche l’occlusione dell’alveo del sottostante rivolo che sfocia al porto di Marina Piccola.

Sul posto sono al lavoro i rocciatori che stanno provvedendo alla messa in sicurezza del costone distaccando gli elementi ancora pericolanti prima di proseguire con la rimozione dei detriti precipitato per restituire alla città uno dei suoi preziosi elementi naturalistici e storici.

Sorrento, crollo nel vallone dei mulini. Il WWF:

Related Posts

Lascia un commento