spalletti,-una-collezione-da-champions:-“napoli,-il-mio-grande-desiderio”

Spalletti, una collezione da Champions: “Napoli, il mio grande desiderio”

Una serie praticamente infinita di magliette da calcio, ordinatamente disposte all’interno di una spaziosa cabina armadio, di quelle che fanno cascare la mascella agli appassionati collezionisti: è quella di Luciano Spalletti, che unisce grandi campioni e top player di passato e preste, mescolate ai nomi di qualche meteora della Serie A, persasi poi tra le serie inferiori.

Spalletti:

Guarda il video

Spalletti: “Koulibaly è incedibile”

Spalletti: “Voglia di Napoli e di Champions”

A corredo della foto, il messaggio da parte dell’allenatore del Napoli: “Fin dal primo giorno ho capito di aver messo il mio grande desiderio di tornare in Champions League nelle mani migliori (e nei migliori piedi)… Grazie a tutti“, insieme – come chiosa del post – a un cuore azzurro.

Napoli, l’incredibile collezione di magliette di Spalletti: tantissimi big e alcune meteore

Tra i cimieli, si diceva, grandi nomi del (più o meno recente) passato – come Roberto Baggio, Zvonimir Boban, Rivaldo, Cafù, Francesco Totti, Kakà, Adriano, Ronaldo, Alvaro Recoba… – e presente calcistico, come Cristiano Ronaldo, Giorgio Chiellini e tantissimo Napoli, praticamente con tutta la squadra rappresentata a cominciare da Lorenzo Insigne. Se si aguzza gli occhi, tuttavia, si può notare anche la casacca di qualche giocatore non esattamente di prima fascia, o che comunque, dopo qualche tempo in Serie A, si è ritrovato – per varie vicissitudini – nelle categorie minori: c’è una maglia del Bologna di Luca Rizzo (oggi alla Pro Vercelli in C), dell’Atalanta di Boukary Dramé (ora tra i dilettanti de Valcalepio) o ancora quella del Verona di Juanito Gomez (retrocesso dalla C tra le fila del Legnago Salus).

Napoli, Olivera a Villa Stuart per le visite mediche

Guarda la gallery

Napoli, Olivera a Villa Stuart per le visite mediche

Related Posts

Lascia un commento