Si è svolto nel pomeriggio di venerdì alla Stazione Marittima l’incoming all’interno del quale il Salerno Convention Bureau ha avuto il piacere di promuovere la destinazione congressuale della Città di Salerno ai circa 15 buyer europei provenienti da nove Paesi (Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Olanda, Polonia, Portogallo, Spagna), che hanno espressamente richiesto il nostro territorio.

Sono stati accolti dall’Assessore al Turismo Alessandro Ferrara e dal Fondatore del Salerno Convention Bureau Ugo Picarelli alla Stazione Marittima per visitare a seguire il Palazzo di Città con il Salone dei Marmi e il Teatro Augusteo. In programma anche le visite ai principali Centri Congressi della Città, il Grand Hotel Salerno e il Lloyd’s Baia Hotel.

Salerno Convention Bureau fu costituito nel luglio 2006, quale Consorzio senza scopo di lucro, da ben 10 prestigiose aziende alberghiere e della filiera congressuale con una forza lavoro di oltre 500 occupati, in collaborazione con tutti gli Hotel 4 e 3 stelle presenti in Città.

Salerno Convention Bureau è un Club di prodotto che rappresenta l’eccellenza dell’industria congressuale locale con l’obiettivo di promuovere Salerno quale destinazione di eventi, accompagnando il promotore/organizzatore dell’evento nello studio di fattibilità, nell’individuazione della location, nella gestione dei servizi.