“un-sorriso-per-tutti”,-ricordando-fabio-e-cesare

“Un sorriso per tutti”, ricordando Fabio e Cesare

Si è tenuta ieri, domenica mattina, 29 maggio 2022, alle ore 9,00, la 3° edizione di “Un sorriso per tutti” in memoria di Fabio Zecca e Cesare Litti. Presso l’Euro Sport Academy, di via Cappuccini 273 a Brindisi, Valerio Serio e Ciro Patronelli, i promotori dell’iniziativa, che ormai si svolge da tre anni, questa volta hanno voluto omaggiare l’associazione Il bene che ti voglio, con un contributo di 1700 euro, proventi da donazioni degli sponsor (2Emme Global Service, Ricevitoria Di Bello, Stefania Cuppone parrucchieri, Diabasi massaggi professionali, Forno dei desideri, Degan, Hermitage, Tabaccheria Santa Chiara, Antica gastronomia, Caffetteria 900, Gioielleria Della Rocca, agenzia funebre Il Paradiso, Betitaly, Fratelli Antonicelli, Farmacia Rizzo, Marco Pezzuto, Mini Bar, Progetto Benessere, Nuove tentazioni, Under Colors of Benetton Mesagne, Planet Sport, De Cesare Market e Sand Plast).

Ricordiamo che l’associazione Il bene che ti voglio, è impegnata ormai da anni nel campo del volontariato, volto a supportare bambini, bambine e famiglie che convivono con l’autismo. All’evento hanno partecipato circa 200 giovani di età compresa tra i 5 e i 12 anni, circa 400 adulti e 7 le società sportive che hanno dato vita a spettacoli e tornei. La giornata è iniziata con un’esibizione collettiva delle atlete dell’Asd Relevé Ritmica Brindisi e successivamente anche la stessa Annasara Zecca (figlia di Fabio) e la piccola Ludovica Serio (figlia di Valerio Serio) hanno avuto modo di deliziare i presenti con un assolo di danza ritmica davvero emozionante. Subito dopo Alessandro Colazzo, atleta del calcio Freestyle, di fama nazionale, ha regalato un momento unico insieme a Luca Corlianò, i due hanno voluto omaggiare il pubblico con una performance davvero unica.

Insomma una domenica mattina in cui sono andate in scena solidarietà, arte, sport e tanti sorrisi, ma anche forti emozioni, in particolare quando Lucia (moglie di Cesare) e Rossella (moglie di Fabio), sono state invitate al centro del campo per ricevere un omaggio in memoria dei loro mariti, scomparsi prematuramente. Valerio Serio e Ciro Patronelli, hanno voluto, come ogni anno, premiare davvero tutti i partecipanti, sportivi, volontari e società presenti, ma questa volta per la consegna di targhe e medaglie c’era un ospite speciale, il presidente del Brindisi calcio, Daniele Arigliano.

Related Posts

Lascia un commento