valcareggi:-“zerbin?-si-giochera-le-sue-carte-in-ritiro-con-il-napoli”

Valcareggi: “Zerbin? Si giocherà le sue carte in ritiro con il Napoli”

Alessio Zerbin punta a rimanere al Napoli dopo l’esperienza in serie B con il Frosinone. E punta forte le sue carte anche sul tavolo Italia. Ne è convinto il suo agente, Furio Valcareggi, che ne ha parlato a Radio Punto Nuovo. Secondo il procuratore, il giocatore nel prossimo ritiro estivo dovrà conquistare Spalletti, così come ha fatto a quanto pare già con Roberto Mancini.

Insigne:

Guarda il video

Insigne: “Voglio alzare questo trofeo per Napoli e per Maradona”

Valcareggi: “Nel nuovo ciclo dell’Italia ci sarà anche Zerbin”

Parte proprio dal tema Italia, Valcareggi: Italia-Argentina entusiasma e affascina, poi vedremo se le prestazioni saranno pimpanti. A Wembley ci sarà lo stadio pieno e scopriremo cosa accadrà. Tra qualche giorno, Mancini tornerà a casa e troverà i nuovi con cui inaugurare un nuovo ciclo. Tra questi ci sarà anche Zerbin e non vediamo l’ora di vedere cosa il futuro ci riserverà. La permanenza di Mancini? Mio padre si dimise dopo un fallimento importante con la Nazionale, così come tutti i ct che lo hanno succeduto. Questa volta no, il potere di Mancini è stato quello di rimanere e speriamo che nel prossimo Mondiale si vada a vincere”.

Valcareggi: “Vedremo se Zerbin entrerà nelle simpatie di Spalletti”

Poi ci sarà l’estate, la voglia di conquistare un posto al sole anche con il Napoli: “Zerbin? Ci siamo sentiti tutte le sere, Mancini lo ha caricato e gli ha garantito, a lui e a tutti i giovani convocati, che avranno un’occasione, a patto che si impegnino e mostrino serietà. Il prossimo ritiro col Napoli? Noi ci andremo, vedremo se Alessio entrerà nelle simpatie di Spalletti. Ci piacerebbe rimanere, dopo tre anni di gavetta, credo sia giusto che il ragazzo parti alla pari con gli altri per avere una possibilità. Io a uno come Zerbin la fiducia gliela darei. In Serie B ha fatto un esame ed è stato promosso”.

“Poi a Napoli c’è sempre stato scetticismo nei confronti di Alessio, ma i calciatori si bocciano dopo. Se la giocherà alla grande nel Napoli e siamo molto carichi. Ha il batticuore, ma anche la convinzione di poter restare. Altri club di Serie A? Non ho parlato con nessuno, anche se è certo che piace. Insomma, se è piaciuto a Mancini, piacerà anche ad altri”.

Politano, il battesimo della piccola Giselle a San Pietro a Roma

Guarda la gallery

Politano, il battesimo della piccola Giselle a San Pietro a Roma

Related Posts

Lascia un commento