vandalizzato-il-gazebo-di-di-maio-a-napoli,-il-raid-durante-il-tour-elettorale-del-ministro:-“ragazzi-malmenati”-–-il-riformista

Vandalizzato il gazebo di Di Maio a Napoli, il raid durante il tour elettorale del ministro: “Ragazzi malmenati” – Il Riformista

La denuncia social del ministro

Redazione — 17 Settembre 2022

Vandalizzato il gazebo di Di Maio a Napoli, il raid durante il tour elettorale del ministro: “Ragazzi malmenati”

Il tour elettorale di Luigi Di Maio a Napoli, dove è candidato nel collegio uninominale di Napoli-Fuorigrotta alla Camera, vive momenti di tensione. 

Il ministro degli Esteri ha infatti denunciato via Instagram l’aggressione subita da parte di esponenti e volontari di Impegno Civico, presenti ad un gazebo in via Duomo nel capoluogo campano, nel quartiere Forcella.

“Ragazzi di Impegno Civico malmenati e gazebo distrutto, la violenza no”, scrive sul social il leader di Impegno Civico. “A tutto c’è un limite. Gli insulti e il clima di odio in questa campagna elettorale stanno superando ogni limite. Davanti alle aggressioni fisiche – dice Di Maio – non c’è alcuna giustificazione”.

“Ma a chi fa della violenza uno strumento di propaganda politica dico di fermarsi e chiedere scusa. Spero che tutti gli schieramenti politici si uniscano al mio appello. Noi andiamo avanti con educazione e rispetto, queste minacce non ci intimoriscono, non ci fermano”, le parole di Di Maio.

L’aggressione sarebbe avvenuta appena il ministro è andato via dalla sua “passeggiata elettorale”. Ignoti hanno strappato alcune magliette, buttato per terra il materiale elettorale e danneggiato il gazebo, riuscendo anche a rompere un paletto. Il tutto, riferisce Repubblica, al grido di “Non vi vogliamo nel quartiere a fare la campagna elettorale”. Sul posto è intervenuta la polizia per avviare le prime indagini e ascoltare i testimoni.

Redazione

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento