week-end-di-cinema-all’aperto-con-il-teatro-ricciardi

Week end di cinema all’aperto con il Teatro Ricciardi

Week end di cinema all’aperto con il Teatro Ricciardi. 9, 10 e11 settembre alle ore 20.30 in piazzetta Audoaldis con Capua Film Fest.Dopo due anni torna il cinema all’aperto a […]

Week end di cinema all’aperto con il Teatro Ricciardi. 9, 10 e11 settembre alle ore 20.30 in piazzetta Audoaldis con Capua Film Fest.

Dopo due anni torna il cinema all’aperto a Capua grazie alla collaborazione tra la nuova amministrazione e il Teatro Ricciardi.

Capua Film Fest riparte eccezionalmente da settembre e propone, con la direzione artistica di Francesco Massarelli, tre giornate di cinema.

“Il teatro vuole offrire il proprio piccolo contributo – dice da parte del Ricciardi, Gianmaria Modugno – affiancando la nuova amministrazione e condividendo la nostra offerta artistica, un passaggio che permette di liberare l’arte nei luoghi aperti della città”.

L’appuntamento è per il fine settimana dal 9 all’11 in piazzetta Audoaldis alle 20.30, un’occasione imperdibile per chi non ha ancora visto film come Ennio, il capolavoro-documentario di Giuseppe Tornatore. Il film vincitore del David di Donatello 2022 è il film più apprezzato dell’anno per il racconto tenero ed emozionante di uno dei compositori più amati al mondo. Sabato 10 sarà la volta di Settembre, il film uscito da poco nelle sale con l’esordio alla regia di Giulia Steigerwalt.

La pellicola vede tra i protagonisti Fabrizio Bentivoglio, nei panni di un uomo lasciato dalla moglie e apatico nei confronti della vita. La trama è un intreccio di storie e dialoghi ironici che attraversano con leggerezza la sfera sentimentale di generazioni a confronto. Domenica 11 si chiude con L’ombra del giorno, la storia d’amore e di riscatto girata da Giuseppe Piccioni con Benedetta Porcaroli e Riccardo Scamarcio.

Piccioni torna nella sua città natale per inquadrare la familiarità del luogo in cui è cresciuto. Ascoli Piceno del 1938 diventa teatro di guerra e nel mezzo una storia romantica e improbabile per l’Italia di un tempo.

“Per mancanza di tempi organizzativi non siamo riusciti ad anticipare gli appuntamenti nel periodo estivo – dice Vincenzo Corcione – Con questo evento, cerchiamo di restituire alla città un servizio, seppur contingentato, con l’auspicio che sia l’inizio di un ampliamento delle proposte culturali di qualità”, chiude l’assessore alla cultura. E’ consigliabile l’acquisto in prevendita sul sito www.teatroricciardi.it

Regina Ada Scarico

Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it

Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Related Posts

Lascia un commento